Lampedusa: Immediata chiusura dei CIE e Liberta di movimento delle persone

Nazionale -

"La rivolta in corso in questi giorni a Lampedusa è l'esplosione della bomba che prima o poi doveva esplodere - dichiara Soumahoro Aboubakar, responsabile Immigrazione USB - Perché siamo difronte alla negazione dei diritti fondamentali come la libertà di movimento".

"Siamo assistendo all'ennesimo atto di fallimento dell'impianto ideologico e materiale del pacchetto (in)sicurezza costruito sulla demagogia e paura a sfondo razzista".

"La mancanza di una politica e di un vero sistema d'accoglienza e di solidarietà non può essere sostituito parcheggiando, da una parte, degli esseri umani in veri carceri chiamati CIE e, dall'altra, portando la popolazione e gli stessi migranti all'esasperazione totale" ha concluso il sindacalista.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati